giovedì 31 dicembre 2009

Buon 2010 !

Con oggi si chiude il mio secondo anno da runner.
Il 2009 è iniziato con il PB sia sulla mezza (1.24 alla Roma-Ostia) che sulla maratona (3.14 a Roma). Nella seconda parte dell'anno speravo di chiudere con la ciliegina sulla torta (Firenze), ma l'inesperienza mi è stata fatale.
Spero che il 2010 sia ancora più ricco di soddisfazioni x tutti....
(nel mio caso Maratona in 2.59??!!)
Nel frattempo.....Buon 2010!!!!!

martedì 22 dicembre 2009

settimana 14-20 dicembre:poteva andare meglio..

Seconda delle 4 settimane di potenziamento, trascorsa con un pò di dolori vari, dovuti agli esercizi specifici che sto provando a fare a casa. E' incredibile come nella corsa lavorino sempre e solo gli stessi muscoli...Peccato x l'allenamento domenicale!

Questo il menù settimanale:

  • martedì: 8,5 km CL (4'25) + 15x100 metri salita
  • mercoledì 15 km progressivo 5 km a 4'11. 5 km a 4'04'', 5 km a 3'54''...sensazioni buone
  • venerdì 5,5 km sulla salita delle "Crocette" (4'52'')e ritorno (4'04) (non sono arrivato in cima per mancanza di tempo..
  • sabato 20' CL + 15x 200 m (rec 1')
  • domenica allenamento saltato, causa impegno imprevisto

lunedì 14 dicembre 2009

Allenamenti 7-13 Dicembre

Dopo una settimana di riposo assoluto, lunedì ho iniziato la prima di 4 settimane in cui cercherò di fare soprattutto lavori aerobici e salite per potenziare la carrozzeria del motore.
Lunedì: salita delle "Crocette" e ritorno 17,7 km (ritmo medio in salita 5'29'')
martedì: Corsa lenta 13,07 km (ritmo medio 4'30)
Giovedì: Corsa lenta 10,59 km + 11x 100 metri in salita
Sabato: Corsa lenta 18,84 km su percorso collinare (ritmo medio 4'21)
Domenica:Corsa lenta 15,3 km (ritmo medio 4'30)

lunedì 7 dicembre 2009

Lenta ripresa

A Sabudia, pochi km dalla mia città oggi, nello splendido scenario del parco nazionale del Circeo, si è corsa la maratona della provincia di Latina, vinta dal grande Giorgio Calcaterra in 2.27'. Tra i mille partenti voglio segnalare il mio amico e compagno di società Enea che ha completato la sua 35 maratona (complimenti) e l'esordio stupefacente della mia amica Fabiola, la quale fino a un mese fa gareggiava solo in gare brevi (max mezza), vincendole o cmq arrivando nelle prime. Ebbene in un mese, solo con un paio di lunghi, grazie anche al fido scudiero Marco, che dall'alto della sua esperienza di ultramaratoneta l'ha guidata come meglio non si potrebbe, ha chiuso la gara in 3.27'...incredibile!!
Per quanto mi riguarda, dopo una settimana dedicata allo streching e al recupero muscolare dopo i crempi di Firenze, stamattina corsetta leggera (11 km a 4'35'')giusto x riassaporare le sensazioni della corsa...da domani si ricomincia a fare sul serio!
Saluti

venerdì 4 dicembre 2009

A mente fredda...

A 5 giorni dalla maratona di Firenze, passata la delusione, direi che è il caso di analizzare un pò di cose, e vedere gli errori fatti:
  1. Ritmo forse troppo veloce. Gli allenamenti mi avevano illuso... Nella maratona i miglioramenti devono essere graduali. Firenze è stata la mia terza maratona, il Pb sulla distanza è 3.14'06'' fatto a Marzo a Roma; correre 25-30 sec al km più forte è stato un azzardo.
  2. Scarso potenziamento muscolare fatto in preparazione. Nelle lunghe distanze, quando finiscono le riserve di glicogeno, ci vuole forza nelle gambe, e io non ne avevo proprio.
  3. Poca accortezza nella tattica di gara. Nonostanze un pò tutti mi avessero consigliato di stare coperto e risparmiare energie fino al 30 km, mi sono lasciato trasportare dall'euforia della gara e ho pagato dazio al 35 km...
  4. Scarsa attenzione all'alimentazione pre-gara. Avrei dovuto far maggior scorta di carboidrati nei giorni precedenti

Comunque ormai è andata...memori di quest'esperienza....e con i dovuti accorgimenti (errare humanum est, sed perseverare diabolicum...!!), da Lunedì iniziamo a pensare alla prossima tappa....MARATONA DI ROMA 2010...!!!!

mercoledì 2 dicembre 2009

Benvenuti

Salve runners,
con oggi apro ufficialmente questo blog, dedicato alla mia più grande passione...beh dopo la mia amata Rosy..!E' un anno ormai che seguo quasi quotidianamente blog di runners sparsi lungo la penisola (e anche oltre!),ma pur commentando ogni tanto, non ho mai sentito la necessità di aprirne uno tutto mio. La maratona di Firenze mi ha portato a conoscerne una ventina di loro dal vivo e a trascorrere una splendida serata in loro compagnia. Vedere persone che non si conoscevano, se non online, ridere e scherzare come amici di una vita, ha fatto scattare in me la molla per entrare a far parte di questo mondo, in modo da condividere, con chiunque ne abbia voglia, le mie esperienze di corsa e perchè no, anche di vita...
a presto