lunedì 22 marzo 2010

Maratona di Roma 2010...altro PB


 
Terza Maratona di Roma e terzo PB.
Partenza ore 5,30 da Fondi con Marco, Fabiola e Luca M (quest'ultimo non gareggiava, ma doveva fare un lungo in preparazione della maratona di Milano). Sosta x la colazione con crostata della Rosy e alle 7,30 arriviamo a Roma. Prima di entrare nella gabbia di partenza ci fermiamo al blogpoint, ma è ancora presto e incontriamo solo Giancarlo (Runner Blade)..peccato non avervi visti tutti.
Alla partenza l'idea è quella di cercare di stare con i pacemaker delle 3h, aiutato nel compito da Luca M che mi aspetta al 2° km. Subito dopo la partenza vedo la splendida famiglia di Hulk che mi riconosce e mi incita (grazie...!!!) e quindi con Luca cerchiamo di impostare il nostro ritmo senza strafare. I pacer sono un centinaio di metri avanti, ma la mia voglia di raggiungerli è stoppata da Luca che praticamente mi guida lungo tutto il percorso. Lentamente e senza sprecare energie inutili, al 13° km li raggiungiamo e qui riconosco Frate Tack che mi incita e mi saluta. Alla mezza passiamo in 1:29.47, ma io ho 30 sec circa di vantaggio per essere partito dietro, e soprattutto mi sembra di correre tranquillo. Al 30°km iniziano i primi dolori al fegato che mi impediscono di respirare bene, Luca mi incita a non mollare, ma sono comunque costretto a rallentare il ritmo, lascio andare i pacer e cerco di respirare con calma. Al 35°km Luca si ferma, avendo terminato il suo allenamento, non prima di avermi gridato di non mollare. Negli ultimi 7 km imposto un ritmo che mi consenta di non patire troppo x le fitte al fegato, e quindi giungo al traguardo in 3:04.30 (real time 3:03.53).
Il meno 3 ore non è arrivato, ma rispetto all'anno scorso il miglioramento è stato di 11 minuti, per cui posso ritenermi più che soddisfatto e soprattutto in me c'è la consapevolezza che i margini di miglioramento sono notevoli, in fondo è solo al terza volta in vita mia che corro per 42,195 metri.
Chiudo facendo i complimenti a Marco (che l'ha accompagnata) e Fabiola che, nonostante nelle ultime settimane non abbia potuto allenarsi bene, ha chiuso in 3:23 migliorando di 4 minuti il suo personale; e soprattutto un grazie a Luca M, che è stato il mio scudiero x 33 km 
p.s. il mio garmin mi ha dato 43,04 km, possibile che ci sia tutta questa disparità con i dati TDS???

sabato 20 marzo 2010

Benzina per domani


Tutto è pronto, allenamenti finiti, pettorale preso, borsa preparata, ora non ci resta che fare benzina....
domani sarà un viaggio lungo e faticoso...!
in bocca al lupo a tutti...!

domenica 14 marzo 2010

Aspettando la maratona di Roma...

Archiviata la Roma-Ostia, domenica è già Maratona. E' il terzo anno che affronto la "regina" delle gare a Roma. Nel 2008 andai allo sbaraglio senza sapere bene a cosa andassi incontro, il risultato fu una pausa di 15 minuti nella tenda medica al 35 esimo km perchè completamente disidratato. L'anno scorso arrivai più preparato,e nonostante i crampi riuscii a chiudere in 3h14. Quest'anno non nego che il mio obiettivo sia più ambizioso (2h59), ma ho la consapevolezza di potercela fare. Gli allenamenti sono andati abbastanza bene, La domenica successiva a Ostia ho corso 30km con buonissime sensazioni, mentre ieri, insieme con Luca M.,abbiamo fatto una ventina di km con gli ultimi sotto il ritmo maratona. Ora settimana di scarico e domenica....beh questa è un'altra storia!

lunedì 1 marzo 2010

XXXVI Roma-Ostia

Terza partecipazione alla Roma-Ostia e terzo PB. Non c'è che dire, x me questa corsa ha un fascino particolare,sarà il numero impressionante di partecipanti, sarà che è la prima gara importante della stagione cui partecipo ogni anno...comunque sono soddisfatto anche stavolta.
L'obiettivo, in previsione maratona di Roma, era di correrla a 3'55'' senza strafare per non compromettere la preparazione. Il vantaggio rispetto agli altri anni è stato quello di aver avuto l'aiuto in gara del mio amico Luca M, ottimo runner che fino all'anno scorso viaggiava a ritmi x me insostenibili. Luca, reduce da un infortunio e in preparazione alla maratona di Milano, ha dettato il ritmo in maniera perfetta, dandomi preziosi consigli durante la gara......ancora grazie!
Peccato per il fortissimo vento degli ultimi 2 km e peccato soprattutto aver impostato male il garmin, per cui non avendo chiaro il tempo con i secondi, non ho sprintato accorgendomi solo dopo aver tagliato il traguardo di aver corso in 1.23.03........
Vabbè, vorrà dire che anche alla prossima mezza sarà.....PB!


               Distanza     Tempo        Parziale         min/Km
Km 5       5000       00:19:29                              3.53
Km 10     10000     00:39:33    00:20:04             3.57
Km 15     15000     00:59:01    00:19:27             3.56
Arrivo      21097     01:23:03    00:24:02             3.56